La comunità in pellegrinaggio a Porzus

La comunità in pellegrinaggio a Porzus

Il 3 settembre tutti a Porzus, luogo dove apparve la Madonna nel 1855
Porzus cappella dell'apparizione
Quest’anno, nel centenario della nostra parrocchia, la consueta “gita” dell’Ultima spiaggia, ma è più appropriato parlare di pellegrinaggio, si farà a Porzus non solo con i ragazzi che parteciperanno all’Ultima Spiaggia e le loro famiglie,
ma anche con tutta la nostra comunità.
Perché Porzus?
A Porzus, località del comune di Attimis, è avvenuto un fatto straordinario: l’ 8 settembre del 1855 è apparsa la Madonna alla piccola Teresa Dush, una bambina di 10 anni.
Come a Fatima, come a Lourdes, la Madonna ha scelto di manifestarsi in un posto sconosciuto ai più, proprio a Porzus, vicino a casa nostra.
Qui ogni anno la prima domenica di settembre viene ricordata
l’apparizione della Vergine Maria con una grande processione, alla quale parteciperemo anche tutti noi, e che si concluderà con la Santa Messa celebrata dal Vescovo di Trieste.
Siamo tutti chiamati a intraprendere il cammino verso questo luogo Santo domenica 3 settembre, un cammino di fede, di speranza, di desiderio di avvicinarci al Mistero, nei luoghi dove il Mistero si è fatto presente. Il pellegrinaggio è una domanda, una preghiera che non può essere raccontata ma solo vissuta nel corpo e nello spirito da ciascuno di noi.
E non dimentichiamoci che l’estate e la vacanza sono tempi da cogliere, da vivere e come ha detto Papa Benedetto
XVI: “Il tempo libero è certamente una cosa bella e necessaria, ma se non ha un centro interiore esso finisce per essere un tempo vuoto che non ci rinforza e ricrea”.
L’appuntamento è a Porzus per le 11.30 di domenica 3 settembre.
Per chi lo desidera, c’è il pellegrinaggio a piedi dalla base della salita alle 9.00 e, nel pomeriggio, la processione alle 15.30. Pranzo al sacco tutti insieme.
Alcune foto della giornata:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Salva

Salva

Un pensiero su “La comunità in pellegrinaggio a Porzus

Commenti chiusi.