Il Parroco

don-carloP
don Carlo
ci parla...

Ricerca veloce
Sbrego

sbgrego-bianco
news  -  canti

Sala mons. Comelli
Seguici su


facebook-logo1-300x300
        Google Plus logo

Un attimo di pace

unattimoDiPACE

Calendario Udinese

2013-Logo Udinese

Siti cattolici


 

Il meteo

PostHeaderIcon Avvisi 24 maggio 2015

News

MadonnaRAVVISI PARROCCHIALI

RECITA DEL SANTO ROSARIO
Durante il mese di maggio, dal lunedì al venerdì, la  “Recita del S. Rosario” è alle ore 19.00; il sabato e la domenica rimane alle ore 18.00.

---
POMERIGGIO CONCLUSIVO DELL’ANNO DI CATECHISMO
Martedì 26 maggio: pomeriggio conclusivo dell'anno di catechismo a Venzone.

---
INCONTRO GRUPPO REDAZIONE PERIODICO
Mercoledì 27 maggio alle 19.30 incontro di redazione del bollettino.
---
INCONTRO PER GENITORI CRESIMANDI
Mercoledì 27 maggio alle 20.45, incontro dei genitori dei cresimandi.
---
INCONTRO DI PREPARAZIONE ALLA CRESIMA 1^ SUPERIORE
Giovedì 28 maggio alle 17.00, primo incontro di preparazione alla cresima per i ragazzi di prima superiore.
---
RIUNIONE CONSIGLIO PASTORALE
Venerdì 29 maggio alle 20.45 riunione del Consiglio Pastorale in sala audiovisivi.

---
RITIRO CRESIMANDI A PIERABECH
Domenica 31 maggio ritiro dei cresimandi a Pierabech.

---
LUSTRI MATRIMONIALI
Domenica 7 giugno, durante la S. Messa delle ore 11.30, festeggeremo coloro che quest’anno celebrano i lustri matrimoniali. Le coppie che vogliono vivere insieme questo momento sono invitate a iscriversi presso l’Ufficio parrocchiale.

Share/Save/Bookmark
 

PostHeaderIcon SANTO ROSARIO - GRUPPO FAMIGLIE

La vita liturgica

SANTO ROSARIO

Gruppo famiglie -  Maggio 2015

 

L: Nel nostro tempo siamo assorbiti da tante attività e impegni, preoccupazioni, problemi; spesso si tende a riempire tutti gli spazi della giornata, senza avere un momento per fermarsi a riflettere, senza accorgersi che Gesù è vicino a noi, che Gesù è in noi. Osservare la vita di Maria ci aiuta a comprendere cosa vuol dire riflettere, meditare: Maria nella sua vita è stata attenta a tutto quanto il Signore Le ha detto e fatto, ha meditato su quanto Dio stava operando in Lei, per accogliere la volontà divina nella sua vita e corrispondervi. Così, giorno dopo giorno, nel silenzio della vita ordinaria, Maria ha continuato a custodire nel suo cuore gli eventi mirabili di cui è stata testimone, fino alla prova estrema della Croce e alla gloria della Risurrezione. Maria ha vissuto pienamente la sua esistenza, i suoi doveri quotidiani, la sua missione di madre, ma ha saputo riflettere sulla parola e sulla volontà di Dio, su quanto avveniva in Lei.

Maria ci insegna che per capire quello che il Signore vuole da noi, per comprendere come il Signore è presente e agisce nel mondo e nella nostra vita è necessario contemplare i misteri di Gesù, riflettere cioè sui momenti centrali della sua vita, affinché Egli sia il centro dei nostri pensieri, delle nostre attenzioni e delle nostre azioni. Affidiamoci  a Gesù con fiducia e amore, certi che solo nel fare la sua volontà saremo veramente felici.

 

PRIMO MISTERO GAUDIOSO

...

 

PostHeaderIcon SAGRA 2015: Corali - Fix you

La sagra

SAGRA SAN MARCO 2015

IMG 6799

VIDEO

Concerto finale delle corali riunite: Corale San Marco e SGC Sbrego Gospel Choir nell'interpretazione di "Fix you" dei Colplay arrangiamento di George Chun.

 

 

 

PostHeaderIcon CALENDARIO ATTIVITA' ESTIVE 2015

News

pierabech575- 640x480CALENDARIO ATTIVITA' ESTIVE 2015 (provvisorio)

ATTIVITA'

date
CAMPO LAVORI A PIERABECH per tutte le età Venerdì 12 – domenica 21 giugno
CAMPO RAGAZZINI 4^ e 5^ ELEMENTARE A PIERABECH
Mercoledì 8 – mercoledì 15 luglio
CAMPO GIOVANI A PIERABECH Mercoledì 15 – sabato 25 luglio
CAMPO RAGAZZI 1^ E 2^ MEDIA A PIERABECH
Domenica 26 luglio – martedì 4 agosto
CAMPO SCUOLA - 3^ MEDIA A PIERABECH Martedì 4 – giovedì 13 agosto
CAMPO FAMIGLIE A PIERABECH Giovedì 13 – domenica 23 agosto
PELLEGRINAGGIO AD ASSISI CON LE FAMIGLIE DELLA 5^ ELEMENTARE Venerdì 28 – domenica 30 agosto
ULTIMA SPIAGGIA Lunedì 24 agosto – sabato 5 settembre

 

 

PostHeaderIcon VIVERE SAN MARCO n. 2/2015

Il periodico

VIVERE SAN MARCO n. 2/2015

Vivere-2-2015-1p  webin questo numero:

- GESU' è RISORTO! ALLORA HA RAGIONE BESHIR

- Il “soccorso ordinato” della San Vincenzo

- Prime confessioni

- Napoleone si confessa!

- Lo SPECIALE SAGRA

e...

 

 

 

 

 

 

Allegati:
 

PostHeaderIcon GESU' E' RISORTO! ALLORA HA RAGIONE BESHIR

Il Parroco

GESU' E' RISORTO! ALLORA HA RAGIONE BESHIR

eclisse 01 IMG 3926 10.29 50Questi mesi sono stati segnati da atti terroristici e dalla persecuzione dei cristiani in diverse parti del mondo.
Papa Francesco all’Angelus dello scorso 15 marzo ha ripetuto: «I nostri fratelli versano il sangue soltanto perché sono cristiani (…) Che questa persecuzione contro i cristiani, che il mondo cerca di nascondere, finisca e ci sia la pace».
Le potenze difendono i loro progetti politici ed economici, non i cristiani. E tutte le ultime guerre nel vicino Oriente iniziate con la scusa di abbattere i dittatori, hanno solo peggiorato la situazione, soprattutto per i cristiani.
Non possiamo restare indifferenti, né possiamo far finta, come dicono tanti, che l’Islam sia estraneo a queste situazioni. I più restano spettatori e tanti altri hanno le loro idee, magari anche giuste, su come si dovrebbe intervenire. Ma lo scorso febbraio degli amici mi
hanno fatto vedere una testimonianza impressionante e quando l’ho fatta rivedere c’è chi mi ha detto: «è impossibile!».
Vi ricordate i 21 cristiani copti egiziani rapiti e uccisi, decapitati, dagli estremisti musulmani in Libia?
Qualche giorno dopo arriva una telefonata, durante un programma musicale, alla TV seguita dai cristiani del Nord Africa e del Medio Oriente: interviene Beshir, egiziano, fratello di Bishoy e di Samuel, di 25 e 23 anni, due dei 21 uccisi.

Le sue parole, cariche di misericordia, ci lasciano sorpresi e colpiti: «La gente ci crede in preda alla disperazione: in verità siamo orgogliosi dei nostri martiri. I cristiani vengono perseguitati fin dal tempo degli antichi romani.
La Bibbia ci dice di amare i nostri nemici e di benedire chi ci maledice.
Ringrazio l’Isis per non aver tagliato nel montaggio le voci dei martiri quando a pochi secondi dall’esecuzione imploravano
Gesù e ribadivano la fede in Cristo. In questo modo l’Isis ha rafforzato la nostra fede».
Il conduttore del programma gli chiede se i suoi sentimenti siano condivisi anche dalla sua famiglia.
«Ho sentito oggi mia madre, le ho domandato cosa avrebbe fatto se avesse incontrato per la strada il boia dei suoi figli. Mi ha risposto che lo inviterebbe a casa regno dei cieli».
La telefonata si conclude con una preghiera per i membri dell’Isis: «Possa Dio salvarli aprendo i loro occhi, facendo svanire la loro ignoranza e i cattivi insegnamenti che hanno ricevuto. Amen». Questa è una umanità diversa! Questo è il cristianesimo!
...

 
CB Login
Calendario
Maggio 2015
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
LaChiesa.it
La Bibbia
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:


La Vita Cattolica
logo_lavitacattolica
Radio Spazio 103
logo_radio103

Santo del giorno
Le parole del Papa

libreriadelsanto